Motonave Bowesfield


Tipo di immersione: Relitto

Profondità:

Difficoltà:

A pochi minuti di navigazione dal Centro, passato lo Stretto, proprio poco a sud del porto di Messina, alle spalle dell'arsenale militare, giace affondato a pochi metri d'acqua, il relitto del "Bowesfield".
Nave mercantile affondata alla fine del 1800, trasportava autovetture e mezzi industriali.
I vecchi pescatori la chiamavano, in dialetto locale"U' vapuri Inglisi" il vapore inglese.
Oggi, il relitto si trova disposto perpendicolarmente alla linea dei flutti, con la prua ancora emergente dall'acqua.
Le strutture della nave, ancora in discreto stato di composizione, sono ampie e facimente penetrabili. All'interno, ancora facilmente riconoscibili, si trovano automezzi e parti meccaniche ed addirittura i resti di quella che doveva essere un officina di bordo. Grossi gronchi, cernie e saraghi, fanno capolino da quello che rimane degli oblo'della nave.
A circa 36 mt, quasi a fare bella mostra di se, elica e timone, immersi in un mare di Anthias.
La fiancata della nave e' colonizzata da innumerevoli gorgonie.